domenica 10 aprile 2011

CHINESE FOOD 2 : RAVIOLI AL VAPORE


Una delle pietanze cinesi che preferisco..
anche se sembra difficile realizzarli in casa, questa ricettina fatta passo passo vi permetterà di realizzarli, e gustarli insieme ai vostri amici in una cenetta cinese.
Potrete abbinarli con il riso alla cantonese e con gli involtini primavera che posterò successivamente.

Iniziamo subito preparando la pasta per i ravioli.. forza e coraggio, è davvero facile!!

Ingredienti per circa 30 ravioli:

PASTA:

300 gr di farina 0
acqua circa 300 ml
1 uovo
1 presina di sale
olio extra vergine di oliva



Setacciate la farina su una spianatoia e formate una piccola montagnola.
Al centro create un buco dove metterete l'uovo, il sale, l'olio circa due cucchiai.
Con una forchetta iniziate a sbattere l'uovo incorporando pian piano la farina, state sempre attente a non rompere i bordi del piatto di farina..


Pian piano aggiungere l'acqua, sempre incorporando la farina , finchè non assumerà una consistenza tale da essere presa tra le mani, aggiungere se necessario altro olio.
Dovete ottenere una pasta liscia, che si stacca dalle mani.


Questo impasto potete usarlo anche per fare altra pasta ad esempio i mal tagliati ecc..
Ricordatevi però di far riposare la pasta per almeno mezz'ora in frigo, avvolta nell'alluminio e bagnata con altro olio.


Nel frattempo preparate il ripieno dei ravioli:



RIPIENO:

carne macinata mista circa 300 gr
carote
porro
zenzero fresco
1 uovo
salsa di soia



Tritate tutti gli ingredienti ed incorporate l'uovo, condite con la salsa di soia(ricordatevi che è piuttosto salata quindi non esagerate).

Passata mezz'ora tiriamo fuori la pasta dal frigo e con l'aiuto del mattarello formare una sottile sfoglia.
Quando è piuttosto sottile io formo tanti dischi utilizzando un bicchiere.
In ogni cerchio mettere un cucchiano di ripieno.





Per chiudere i ravioli dovete bagnare i bordi con un pennello ed un pò d'acqua.
Per fare la consueta chiusura dei ravioli cinesi portare verso l'alto tutti i bordi e formate un piccolo cono.



Io preferisco fare il solito raviolo italiano a mezza luna!



CUOCERE I RAVIOLI:

Pur essendomi attrezzata di vaporiera in bambù, e Varoma del Bimbi, invece di cuocere al vapore i ravioli io li butto direttamente in acqua bollente, salata con un cucchiano di salsa di soia e con un cucchiaio di olio. Lasciar cuocere per circa 5 minuti.
Se volete cuocerli al vapore posizionate il cestello sulla pentola dove stà bollendo l'acqua ed attendere circa 30 minuti!
Potete mettere nell'acqua in ebollizione anche qualche foglia di porro, che potete sistemare anche nel cestello di bamboo per guarnire e portare a tavola i ravioli.



Servite ben caldi e se necessario irrorarli di altra salsa di soia!!!
SLURP!!!



Buon appetito care e buona settimana!!

PS: ricordatevi il mio giveaway!!!!

23 commenti:

  1. sei il mio idolo!! adoro la cucina cinese!!! gnam gnam..questa ricetta la salvo nei preferiti!!! BACI, fata pinella

    RispondiElimina
  2. Noon ci posso credere Crii!!! Mi hai fatto un enorme segalo, io li amo i ravioli al vapore!! Sonpo in assoluto il mio piatto cinese preferito!! Grazie!! Asspettavo con ansia questa ricetta e i passaggi sono chiarissimi, sei grande!! Quando ci incontreremo faremo una scorpacciata di ravioli fatti da noi!!ok? Appena ho tempo li faccio e poi ti dico come son venuti...ma se uso la farina di riso va bene uguale secondo te?
    Ti abbraccio fortissimo, con affetto
    Kinà
    Ps. Lo sai che Lorenzo l'altro ieri ha iniziato a camminare??

    RispondiElimina
  3. Anche io sono una fan dei ravioli cinesi al vapore...ma pensavo anche io che fossero fatti con una pasta di riso ...visto che in genere sono più bianchi dei nostri...
    in tutti i casi questa ricetta mi piace un sacco...
    la vaporiera di bambù ce l'ho...e anche il wok!
    Grazie davvero...
    Mari

    RispondiElimina
  4. complimenti! Non credo riuscirò mai a farli :-( però se un giorno decido di provare a farli, la tua ricetta mi sarà utilissima!

    Grazie.

    RispondiElimina
  5. Che sorpresona Cri!!! Anch'io che sono una vera schiappa in cucina ci posso provare!!! BELLISSIMO il tutorial! Spiegato perfettamente anche solo alla prima occhiata! In settimana mi procuro gli ingredienti e ci provo! A parte la carne, perchè sono vegetariana da 20 anni ormai. Ho la vaporiera, ma farò la cottura più veloce. Ho notato il simpatico portatovaglioli con il gufetto!

    RispondiElimina
  6. ma sai che non avevo la più pallida idea di come si facessero? il piatto cinese preferito dal mio ragazzo sono gli gnocchi di riso con le verdure..per caso sai come si possono preparare in casa?
    a presto e..proverò la tua ricetta! grazie
    Giulia

    RispondiElimina
  7. Slurp! Il mio piatto cinese preferito!

    RispondiElimina
  8. Ti adoro Cri! sai che proprio pochi giorni fa ho comprato il cestello per il vapore, e volevo proprio cercare questa ricetta!
    Ti copio sicuro (anche se io non mangio carne il mio compagno ti sarà grato) ;D grazie mille!

    RispondiElimina
  9. buoniiiiiiiiiiiiiii!!!!!....la farò ..la farò!!!..mi tira molto questa ricetta!!!^^
    baciotti
    Denny*

    RispondiElimina
  10. Ragazzuole belle..
    sono contenta che anche a voi piacciano i ravioli al vapore!!! Io li adoro!!!
    Rispondo qui per tutte:

    @Kinà e Mari:
    Con la farina di riso non ho mai provato.. sicuramente và bene ugualmente ma si dovranno un pò aggiustare le dosi di acqua ecc..

    @Per le vegetariane Nora e Pia :potete sostituire la carne con germogli di soia sbollentiti o verza sminuzzata unite con gli altri ingredienti del ripieno!!

    @Giulia: Gli gnocchi di riso proprio non li sò fare! Mi spiace!!

    Un bacio a tutte!
    CriCri

    RispondiElimina
  11. Ma sei un mito!!!! Crei qualunque cosa CriCri!!! ❤

    RispondiElimina
  12. Ciao dolce Cri!!!
    Grazie mille per i tuoi commenti!! Mi fa tanto piacere leggere i tuoi saluti ^_^
    WooooooooooooooooW!! che buoni i ravioli al vapore!!!
    Voglio provarli..chissà che ci riesco ^_^
    Ti terrò informata :)
    Un abbraccio affettuoso!!
    Fede

    RispondiElimina
  13. fantastica Cri, ricetta preziosissima questa, la devo provare per forza...costretta dal mio ragazzo!^_^
    attendo con ansia la ricetta degli involtini, mi garbano molto!
    bacio e grazie mille

    RispondiElimina
  14. Grande CRIIIIIIII!!!!
    Io non mi sono dimenticata di te e giovedì parte il tuo pacchetto ;)
    quindi occhio alla posta!!
    Un abbraccio.
    Manu

    RispondiElimina
  15. sembra una squisitezza, ma non ho pazienza nel cucinare. un tempo facevo anch'io la pasta fatta in casa, ma ora dovrei aumentare le ore per riuscire a fare tutto.
    baci

    RispondiElimina
  16. Mmmmmmmmm... adoro i ravioli cinesi... mi sa che ci proverò!!!

    RispondiElimina
  17. ke brava ke sei!e ke bello il tuo blog :D ti seguo volentieri!

    RispondiElimina
  18. ciao Cri!
    quel pennarello che scrive in 3d l'ho comprato mille anni fa da "Le roi merlin" a Legnano, mentre ero con il mio ragazzo a vendere uova di pasqua per beneficenza :)
    però ora ho visto che qui a Genova Castorama è stata acquistata proprio da Le roi merlin quindi è probabile che ci siano anche qui e lo spero perchè ne vorrei comprare di altri colori!
    comunque..
    la marca è Pebeo e si chiama "Glitter touch - multisurface, peinture relief, 3d point"
    il mio è color argento. Ne esistono anche versioni non glitter.
    Prova nei brico magari ce li hanno!

    RispondiElimina
  19. Tesoro mia bella non sai quanto mi piacciono i ravioli al vapore. Me li cucinava sempre il mio amico Xiang...che entro agosto tornerà definitivamente in Cina :o(
    grazie per la ricetta, il mio amore sarà felicissimo anche lui.
    Bacio dolcetta!!!

    RispondiElimina
  20. riciao volevo dirti che mi hanno assegnato il premio "versatile blogger" e lo giro a te perchè il tuo blog è nei miei 15 preferiti!
    puoi prenderlo qui
    http://piccolipasticci.blogspot.com/2011/04/versatile-blogger-award.html

    RispondiElimina
  21. I wonton! Mi piacciono molto e quando vado a mangiare al ristorante cinese li prendo sempre, preferendoli agli "involtini primavera". Tu sei veramente una supercuoca Cricri! La tua spiegazione è chiarissima, fatta davvero bene e curata in ogni passaggio tanto che alla fine viene una voglia di mangiarli...Buona settimana anche a te!

    RispondiElimina
  22. OMMIODDIO ma sei stata bravissima!
    Mi viene l'acquolina solo a guardare le foto di questi appetitosi ravioli al vapore
    YUMMIE
    ;) Fede
    http://fedulab.blogspot.com/

    RispondiElimina
  23. Adorabili ravioli al vapore. Solo che mi sembrano complicatisssssssimi, altrochè :-(
    E lunghisssimi da fare. Quanto invidio le tue abilità culinarie. Ora aspetto con ansia la ricetta degli involtini primavera. Bravissima davvero. Me ne papperei una ventina, anche ora che ho terminato la colazione !!!

    RispondiElimina

grazie mille!!!